Le Chiavi di Casa

Il progetto

logo del progetto Le Chiavi di Casa

Dal 2009 la Fondazione di Comunità Vicentina ha scelto di promuovere, insieme agli interventi di sostegno della progettualità sociale del territorio, "Le Chiavi di Casa", un grande progetto di sviluppo e di potenziamento della rete residenziale per disabili al fine di preservarne il più possibile l’autonomia.
Si tratta di una risposta al bisogno crescente di residenzialità per persone adulte con vario grado di disabilità, esigenza che si stima in aumento nei prossimi anni; è una proposta altamente innovativa per le sinergie che promuove fra soggetti pubblici e privati e si prefigge di creare un fondo vincolato per la residenzialità abitativa a favore delle persone disabili nell’Alto Vicentino, che contribuisca all’autonomia finanziaria del progetto stesso.

In concreto, l’obiettivo de "Le Chiavi di Casa" è  quello di garantire, nell’arco di cinque anni, una soluzione abitativa a 70 pesone disabili, attraverso la creazione di  9 nuove strutture, per un impegno complessivo di 8 milioni di euro.
"Le Chiavi di Casa" si pone in continuità con quanto già presente sul territorio e si propone di creare case alloggio, appartamenti protetti ed altre tipologie di strutture differenziate per tipologia di disabilità, in uno scenario di welfare community, assegnando un ruolo fondamentale alla società civile e ai gruppi organizzati.

Grazie al servizio di assistenza domiciliare, le Chiavi di Casa favoriscono l'integrazione e la gestione del tempo libero delle persone disabili attraverso uscite giornaliere e gite fuori porta